WAAT, secondo meeting di progetto a Graz

WAAT, secondo meeting di progetto a Graz

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lo scorso dicembre si è tenuto a Graz (Austria) il secondo meeting di progetto, organizzato e ospitato da MERIG. WAAT mira a sviluppare un sistema moderno e dinamico di comprensione e promozione del patrimonio culturale attraverso storie digitali. Basandosi sul tema del patrimonio culturale, WAAT mostra come i cortometraggi autoprodotti possano essere applicati nella formazione degli adulti e, allo stesso tempo, contribuisce a diffondere il patrimonio nel suo senso più ampio grazie alla piattaforma WAAT e alla Guida WAAT, grazie alla quale gli educatori, ma in generale tutti, possono produrre brevi storie video digitali educative e caricarle sulla piattaforma.

In WAAT il patrimonio culturale è stato diviso in quattro categorie per classificare i video: patrimonio tangibile, intangibile, digitale e naturale. Il patrimonio tangibile include edifici e luoghi storici, monumenti, manufatti, ecc. che sono considerati degni di essere conservati per il futuro. Questi includono oggetti significativi per l’archeologia, l’architettura, la scienza o la tecnologia di una specifica cultura. D’altra parte, secondo le definizioni dell’UNESCO, il patrimonio culturale immateriale è una pratica, rappresentazione, espressione, conoscenza o abilità che fa parte del patrimonio culturale di un luogo come il folklore, i costumi, le credenze, le tradizioni, la conoscenza e la lingua. Il patrimonio digitale è l’uso dei media digitali al servizio della comprensione e della conservazione del patrimonio culturale e naturale. E il patrimonio naturale si riferisce alla somma degli elementi della biodiversità, inclusi flora e fauna, ecosistemi e strutture geologiche.

I due giorni di lavoro sono stati molto importanti sia per riflettere e analizzare le attività svolte nel primo anno del progetto, sia per pianificare i prossimi step che condurranno alla chiusura di WAAT a maggio 2022. Gli output del progetto sono quasi ultimati, il Manuale con le Linee Guida WAAT verrà rilasciato nei primi mesi del 2022 mentre la piattaforma di progetto è già fruibile https://waatproject.eu/. Qui è possibile vedere i primi video prodotti dai partner di progetto e dai partecipanti alle attività locali promosse a livello territoriale dalle organizzazioni del consorzio del progetto. I prossimi mesi saranno molto importanti, i partner finiranno di girare i video e saranno organizzati gli eventi moltiplicatori nazionali del progetto.

Il prossimo TMP si terrà a marzo in Lituania, dove i partner saranno ospitati dal partner coordinatore Plunge Public Library.

 

Ti potrebbe interessare