#hackAD, Social Hackademy

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Risultati del progetto

Diverse iniziative politiche dell’UE sottolineano che l’inclusione sociale dei giovani dipende dal loro accesso alle TIC e dall’acquisizione delle competenze digitali e trasversali necessarie per partecipare alla società moderna. Per affrontare queste sfide, il progetto #hackAD “Social Hackademy” mira a promuovere abilità e competenze digitali di giovani provenienti da ambienti svantaggiati attraverso l’implementazione di attività educative collaborative basate sulla metodologia di co-creazione Social Hackademy.

#hackAD si basa sulla metodologia Social Hackathon Umbria (#SHU), una buona pratica implementata in Italia. Il progetto attiva team multidisciplinari che lavorano in modo collaborativo in diversi settori per massimizzare le possibilità che i giovani svantaggiati si interessino a carriere scientifiche e tecnologiche socialmente responsabili (attori del settore dell’istruzione formale e non formale, ONG, OSC, biblioteche, imprese sociali).

Risorse

Media gallery